post

Onda d’urto focale ecoguidata

L’onda d’urto è un’onda acustica ad alta energia che, applicata ad alcuni tessuti corporei, è in grado di stimolare e accelerare i processi riparativi e rigenerativi.

Il trattamento con le Onde d’urto Focali Ecoguidate permette di avere da subito un evidente miglioramento dei sintomi e un incremento notevole della mobilità articolare. La patologia che viene trattata con maggior frequenza è la tendinite calcifica e non calcifica.
In generale tutte le tendiniti calcifiche (calcificazione della spalla, calcificazione achillea, calcificazione rotulea, calcificazione trocanterica, calcificazione epicondiloidea) vengono trattate con questa metodica. Contrariamente a quello che comunemente si pensa, lo scopo dell’onda d’urto non è “rompere la calcificazione” ma attivare una serie di processi riparativi e rigenerativi del tendine che porterà alla guarigione e al riassorbimento della calcificazione nelle settimane successive al trattamento.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Onde d’urto tutte uguali? Assolutamente no!!
spesso chi si sottopone ad una terapia ad onde d’urto non sa che tipo di Onde sono state utilizzate. Esistono Onde d’urto FOCALI e RADIALI ma è giusto sapere che l’Onda d’urto classica utilizzata in ambito Ortopedico è la FOCALE in quanto come si vede dall’immagine è SOLO la FOCALE in grado di agire in profondità e quindi in grado di ottenere i risultati terapeutici sperati e non la RADIALE!!
Quindi nel mio studio avrai la sicurezza di sottoporti alla terapia ad ONDE D’URTO FOCALI ottenendo i risultati migliori.

schema

Utilizzando la guida ecografica è possibile individuare con la massima precisione il punto da trattare incrementando l’efficacia del trattamento.
E’ fondamentale dire che l’Onda d’urto Focale è un trattamento operatore dipendente, cioè l’effetto è strettamente legato all’abilità, all’esperienza e al ragionamento clinico dell’operatore.


Indicazioni:

  • Epicondilite – Epitrocleite
  • Fascite plantare – Sperone Calcaneare
  • Sindrome Tibiale Anteriore
  • Punti trigger miofasciali – Contratture
  • Sindrome patellare
  • Pseudoartrosi – Ritardi di consolidazione ossea
  • Tendinite achillea
  • Borsite Trocanterica
  • Tendinosi Calcarea dolorosa limitazione del movimento della spalla, dell’anca, del ginocchio, del gomito dovuta a calcificazione.
  • Entesopatie croniche